Accesso ai servizi

COME FARE PER

TARES - Tributo comunale sui rifiuti e sui servizi

Descrizione:
A decorrere dal 1 gennaio 2013 è istituito il Tributo Comunale sui Rifiuti e sui Servizi (TARES) in base a quanto previsto dall'art. 14 del D.L. 201/2011.
Il tributo è istituito a copertura integrale dei costi relativi al servizio di gestione dei rifiuti urbani e dei rifiuti assimilati avviati allo smaltimento. Tale servizio comprende lo spazzamento, la raccolta, il trasporto, il recupero, il riciclo, il riutilizzo, il trattamento e lo smaltimento dei rifiuti.
Alla tariffa è applicata una maggiorazione di euro 0,30 a metro quadrato per la copertura dei costi relativi ai servizi indivisibili; tale maggiorazione dovrà essere versata direttamente allo Stato (con apposito codice tributo) unitamente all'ultima rata del tributo principale.
Il tributo è dovuto da chiunque possieda, occupi o detenga a qualsiasi titolo locali ed aree scoperte, adibiti a qualsiasi uso e suscettibili di produrre rifiuti urbani ed è corrisposto in base a tariffa.

Come Fare:
- Tutte le comunicazioni riguardanti attivazioni, variazioni e cessazioni dell'occupazione di locali e aree site sul territorio Comunale devono essere presentate allo sportello Tares entro 60 giorni dal loro verificarsi, compilando e sottoscrivendo l'apposito modulo.
- Attenzione: tutte le domiciliazioni bancarie/postali precedentemente attivate non sono più operative, pertanto attenersi alle modalità di pagamento indicate sull’avviso.
- La Tares dovrà essere versata tramite modello F24
- L’ufficio tributi per facilitare gli utenti, nel mese di settembre provvederà all'invio, tramite posta ordinaria, degli avvisi di pagamento con allegati n. 2 modelli F24 precompilati sulla base delle risultante delle iscrizioni Tia.
- La mancata ricezione di tale avviso non esula il contribuente dall’obbligazione tributaria, pertanto chi non ricevesse tale avviso è invitato a rivolgersi all’ufficio tributi per verificare la propria posizione.
- Si richiede ai contribuenti di verificare attentamente i dati riportati negli avvisi di pagamento con particolare riferimento alla superficie tassata, al numero dei componenti del nucleo familiare (per le utenze domestiche) ed alla categoria di attività (per le utenze non domestiche). Si consiglia inoltre ai titolari di utenze domestiche, soprattutto se la dichiarazione originaria presentata per la TIA è antecedente al 2012, di verificare la corretta attribuzione della superficie imponibile all'abitazione ed alle pertinenze.

Informazioni specifiche:
Il Regolamento del tributo TARES è stato approvato con delibera del Consiglio Comunale 30 del 07.08.2013. Il piano finanziario del servizio rifiuti e le tariffe del tributo sono stati approvati dal Comune di Centallo con deliberazione del Consiglio Comunale n. 31 del 07.08.2013

E' prevista la riduzione del 100% per le Utenze domestiche per nuclei familiari con reddito ISEE complessivo da € 0,00 a € 2.500,00.
E' prevista la riduzione del 60% per le Utenze domestiche con reddito ISEE complessivo da € 0,00 a 5.000,00 per nuclei familiari i cui componenti abbiano ciascuno un’età superiore ai 65 anni compiuti;

La tariffa si applica in misura ridotta, nella quota variabile, alle utenze domestiche che si trovano nelle seguenti condizioni:
a) abitazioni tenute a disposizione per uso stagionale od altro uso limitato e discontinuo, non superiore a 183 giorni nell’anno solare: riduzione del 50%;
b) alle utenze domestiche che abbiano avviato il compostaggio, esclusivamente mediante utilizzo di “Bio-Composter” dei propri scarti organici ai fini dell’utilizzo in sito del materiale prodotto si applica una riduzione del 40 %;



Dove Rivolgersi:
Ufficio Tributi (vedi dettaglio e orario di apertura)

SI AVVISA CHE I TERMINI DI SCADENZA SONO PERENTORI E CHE IN CASO DI MANCATO O RITARDATO PAGAMENTO SI APPLICHERANNO LE SANZIONI DI LEGGE. PER CUI IN CASO DI MANCATO RECAPITO DELL'AVVISO SI INVITANO I CONTRIBUENTI A CONTATTARE IL SERVIZIO TRIBUTI PER VERIFICARE LA PROPRIA POSIZIONE.



Quando:
Per l'anno 2013, come previsto dalla deliberazione del Consiglio Comunale n. 31 del 07.08.2013, le scadenze e il numero delle rate per il versamento del tributo sono le seguenti:
1^ RATA entro: 30/09/2013
2^ RATA + MAGGIORAZIONE entro: 30/11/2013
RATA UNICA: in alternativa alle precedenti è consentito il pagamento in unica rata, sia del tributo che della maggiorazione dovuta allo Stato, entro il 30/09/2013 mediante il pagamento, contemporaneo, di entrambi gli F24.

Tempistica:
Il ravvedimento operoso in materia di TARES consiste nella possibilità di regolarizzare in via spontanea, con riduzione delle sanzioni, le violazioni ed omissioni connesse agli obblighi di versamento e di dichiarazione - prima che le stesse siano constatate o siano iniziati accessi, ispezioni, verifiche od altre attività amministrative di accertamento di cui il contribuente abbia avuto formale conoscenza.


Riferimenti Normativi:
RISOLUZIONE N.37/E dell'Agenzia delle Entrate: per consentire il versamento, tramite modello F24, del tributo (TARES), e della maggiorazione di cui al comma 13 dell’articolo 14 del Decreto Legge 6 dicembre 2011, n. 201, sono stati istituiti i seguenti codici tributo:
• “3944” denominato “TARES - tributo comunale sui rifiuti e sui servizi – art. 14, d.l. n. 201/2011 e succ. modif.”
• “3955” denominato “MAGGIORAZIONE - art. 14, c. 13, d.l. n. 201/2011 e succ. modif.”


Riferimenti Normativi Locali:
CENTALLO - CODICE ENTE da indicare su F24: "C466"

Documenti allegati:
File pdfRegolamento TARES_Centallo (230,32 KB)

File pdfDelibera nomina Responsabile TARES (152,55 KB)

File pdfTariffe Utenze Domestiche TARES_2013 (5,96 KB)

File pdfTariffe Utenze NON Domestiche TARES_2013 (16,03 KB)

File wordUtenza Domestica_TARES_cessazione (137,5 KB)

File wordUtenza Domestica_TARES_agevolazioni (157,5 KB)

File wordUtenza Non Domestica_TARES_iscrizione (168,5 KB)

File wordUtenza Non Domestica_TARES_cessazione (140,5 KB)

File wordUtenza Non Domestica_TARES_esenzioni (152,5 KB)

File wordUtenza Domestica_TARES_iscrizione-variazione (176 KB)

File pdfCalendario 2014 raccolta differenziata - Utenze Domestiche (2,36 MB)

File pdfCalendario 2014 raccolta differenziata - Utenze Non Domestiche (2,31 MB)

File pdfOpuscolo/istruzioni raccolta "porta a porta" (2,02 MB)