Accesso ai servizi

COME FARE PER

Manifestazioni Pubbliche

Descrizione:
Vengono definiti "manifestazioni pubbliche" tutti gli eventi che coinvolgono una pluralità di persone e che si svolgono in un luogo liberamente accessibile, indipendentemente dalla loro natura e dall'affollamento di persone nel luogo dell'evento.
Esse comprendono quindi eventi sportivi, processioni religiose, cortei, mercatini, ecc.
Ogni manifestazione pubblica deve essere comunicata all'Autorità di Pubblica Sicurezza e prevedere una serie di misure di "safety"  e "security" delle persone che partecipano ad essa


Come Fare:
Comunicazione alla Questura
Presentazione del Calcolo del Livello di Rischio al 118
Presentazione del Progetto di Manifestazione ed allegato Piano di Sicurezza all'Ufficio Polizia Locale


Informazioni specifiche:
E' compito dell'organizzatore garantire la sicurezza della manifestazione, tramite appositi accorgimenti strutturali e personale qualificato per la gestione delle emergenze.
Qualora fosse necessario, l'organizzatore può richiedere la presenza di Volontari del Gruppo Comunale "Centallo Eventi" tramite apposita richiesta.


Dove Rivolgersi:
Ufficio Polizia Locale (vedi dettaglio e orario di apertura)

Tempistica:
Il Progetto di Manifestazione va presentato almeno 30 giorni prima dell'evento, allo scopo di integrare eventuali mancanze prima dello svolgimento della manifestazione.

Riferimenti Normativi:
R.D. 18 Giugno 1931, n.773 (T.U.L.P.S.)
R.D. 6 Maggio 1940, n.635 (Regolamento T.U.L.P.S.)

Documenti allegati:
File pdfPreavviso di Manifestazione Pubblica (29,08 KB)

File pdfCalcolo del Livello di Rischio - 118 (290,86 KB)

File pdfProgetto di Manifestazione (208,05 KB)

File pdfRichiesta Volontari "Centallo Eventi" (134,27 KB)